Analitycal Service & Consulting

      

          

Home

           

CONTROLLI    TECNOLOGICI

                                

La scelta di una lega metallica per un preciso scopo non sempre può basarsi su dati progressi. Le caratteristiche del materiale infatti possono subire modificazioni nel corso della lavorazione tali da pregiudicarne, a volte in modo irreversibile, le caratteristiche richieste in fase d'esercizio. Ne consegue che il controllo eseguito sui materiali da costruzione, siano essi a base ferrosa o non ferrosa, rappresenta ormai una fase indispensabile all’interno del ciclo produttivo  e interessa diversi settori merceologici.

La metallografia ottica, tecnica estremamente versatile e di rapida applicazione, consente di caratterizzare il campione di prova dal punto di vista strutturale, fornendo nell’immediato un gran numero d’informazioni sia sul materiale grezzo di fornitura che sul prodotto finito eventualmente sottoposto a trattamento termico. Unitamente alla misura della durezza la tecnica rappresenta un valido strumento per  la caratterizzazione fisica del materiale in esame.

La struttura viene evidenziata tramite operazioni di attacco della superficie opportunamente lucidata su supporti a granulometria definita.

Il laboratorio metallografico della AS&C  dispone di circa 200 soluzioni diverse di attacco, impiegate di volta in volta a seconda del tipo di materiale da esaminare e delle caratteristiche da evidenziare.

METALLOGRAFIA   OTTICA

·         Valutazione della struttura di acciai, ghise, bronzi, ottoni, leghe leggere

·         Valutazioni delle inclusioni non metalliche negli acciai (UNI 3244)

·         Determinazione della grossezza del grano ferritico – austenitico negli acciai (UNI 3245)

·         Classificazione della struttura a bande negli acciai da cementazione (UNI 8449)

·         Designazione della microstruttura di grafite delle ghise (UNI EN ISO 945)

·         Valutazione dei trattamenti termici e trattamenti di indurimento superficiale

·         Determinazione della microstruttura di metalli duri (UNI EN 24499)

·         Determinazione della porosità e del carbonio non combinato nei metalli duri (UNI EN 24505).

 PROVE  DI  DUREZZA

·         Durezza Rockwell

·         Durezza Brinell

·         Microdurezza Vickers

 TEST DI RESISTENZA ALLA CORROSIONE IN CAMERA A NEBBIA SALINA

·         Nebbia salina

·         Nebbia salino-acetica

·         Nebbia cupro-salina-acetica

 Le norme di riferimento riportate sono quelle in vigore al momento della pubblicazione del presente materiale informatico. Tale norme, in dotazione al laboratorio, vengono periodicamente aggiornate in occasione di variazioni effettuate dall’organo di riferimento nazionale (UNI).

 

  

 Feletto C.se 0124 490681

             Torino            011 7742540

 

feletto@asclaboratori.com         torino@asclaboratori.com

       

       I

           Feletto C.se 0124 490681

                         Torino           011 7715526

Sito ideato e progettato da Fausto Simonelli     Copyright © 2005-2015 Fausto Simonelli. All Rights Reserved   Webmaster : webmaster@fausto.simonelli